Home » Il passaggio del collare | VIDEO
I NOSTRI EVENTI

Il passaggio del collare | VIDEO

Un altro nome si è aggiunto sul collare azzurro simbolo della Presidenza del Club. Il 22 giugno durante la cerimonia del passaggio della campana, tenutasi presso il Golf Club Ugolino, Daniele Pratesi ha infatti passato il collare a Caterina Pulselli, Presidente dell’annata rotariana 2023-2024.

Visibilmente emozionati e per questo molto autentici nel loro slancio, sia il Presidente uscente che quello entrante hanno voluto sottolineare quanto il successo del Club sia frutto del senso vero di appartenenza di tutti i Soci e dell’impegno costante e disinteressato di chi è chiamato a gestire la vita del Club.

Pratesi ha evidenziato come, nel corso della propria annata, siano stati perfezionati services per un totale di 26.700 euro, ricordandone i principali.  Ha voluto esprimere gratitudine a tutti per il forte supporto ricevuto e ha poi consegnato i Paul Harris Fellow e alcuni attestati di ringraziamento ai Soci che più lo hanno aiutato nel raggiungimento dei suoi obiettivi.

Pulselli ha ringraziato della fiducia che il Club le ha accordato e ha presentato il proprio Consiglio Direttivo e i presidenti delle varie Commissioni in cui è articolato il Club. Ha richiamato con forza il senso della squadra come fattore distintivo del proprio mandato per completare sempre più services a favore della comunità.

Il legame stretto che il Club ha con il territorio è stato infatti rimarcato dai Sindaci e dagli altri rappresentanti istituzionali intervenuti nel corso della serata. Hanno tutti riconosciuto ed evidenziato come il Club, nell’avvicendarsi dei Presidenti nelle varie annate, sia da sempre stato per loro un punto di riferimento in termini di concreta disponibilità a farsi carico di esigenze concrete delle rispettive comunità, offrendo soluzioni tempestive.

Alla serata sono intervenuti molti ospiti, tra i quali il presidente della Commissione Fondazione del Distretto 2071 Giovanni Brajon.

Con leggerezza, simpatia e molta umanità, i due Presidenti hanno dunque gestito con grande successo il momento forse più significativo della vita del Club.

Add Comment

Click here to post a comment