Home » Florence4Sustainaibility, intervista a Gianni Spulcioni
NOTIZIE

Florence4Sustainaibility, intervista a Gianni Spulcioni

Per il lancio della ottava call Florence4Sustainaibility è stato intervistato Gianni Spulcioni Presidente del Rotary Club di San Casciano Chianti, sponsor che metterà a disposizione il Grants che si aggiudicheranno le cinque startup sostenibili vincitrici.

Murate Idea Park per la sostenibilità! Ormai è imprescindibile l’attitudine green per rendere la nostra società ed il comparto economico/industriale più attenti alle tematiche ambientali, ed è per questo, dunque, che MIP apre ufficialmente la sua nuova call per la ricerca di idee di impresa innovative afferenti la sostenibilità, dal  titolo “FLORENCE4SUSTAINABILITY”! Il nostro club è tra gli sponsor e metterà a disposizione il Grant che si aggiudicheranno le cinque startup sostenibili vincitrici.

Gli obiettivi della Call sono principalmente tre:

1) stimolare sul territorio fiorentino la diffusione e conoscenza dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile degli SDG dell’Agenda 2030 dell’ONU;

2) attivare un percorso di formazione imprenditoriale che incentivi lo sviluppo sostenibile e l’economia civile al fine di attivare un vivaio di innovazione che agisca da agente di cambiamento;

3) aiutare la nascita di aziende orientate a generare impatto positivo su ambiente, persone e società.

Si propone un approccio complessivo ed olistico che aiuti i giovani imprenditori a fissare obiettivi concreti e perseguibili nella creazione di imprese che integrino la sostenibilità nel proprio modello di business ed in particolare nella proposta di valore, indipendentemente dal settore di mercato in cui operano.

La Call coinvolge vari soggetti dell’ecosistema fiorentino dell’innovazione, come promotori e attuatori della creazione di un contesto dove i progetti in fase di startup (neocostituiti o meno) trovino competenze, training, grant e/o infrastrutture, networking, mentor di supporto ed altre facilities, utili a mettere a terra in concreto i loro progetti per creare imprese sostenibili da tutti i punti di vista.

La Call sarà l’occasione mediante la quale i nuovi imprenditori:

  • troveranno ispirazione e si confronteranno con altri startupper
  • apprenderanno metodi con approccio “scientifico” e strumenti per lo sviluppo startup
  • acquisiranno gli elementi per coniugare la sostenibilità con l’imprenditorialità
  • impareranno a validare le loro idee sotto tutti i profili della sostenibilità (economica, sociale e ambientale)
  • costruiranno o completeranno il team
  • cominceranno a sviluppare un primo prototipo/esperimento di validazione del segmento target e del problema.
  • L’iniziativa ha altresì l’obiettivo di alimentare la nascita di modelli di startup di successo replicabili che possano costituire ispirazione per futuri imprenditori o per innovare il business model di altre imprese. Un legame stretto fra economia della conoscenza e nuove tecnologie o innovazione nel modello di business di nuove imprese, tenendo conto dei need del mercato (mediante validazione scientifica), in modo da generare ricadute sul territorio che possano alimentare nuovi investimenti e quindi un circolo virtuoso di risorse ed energie che generino intraprendenza e occupazione a livello locale orientata alla sostenibilità.

Inoltre, con questa call, si inaugura una nuova offerta di servizio, quella del sondaggio di opinione utilizzando gli strumenti della ricerca statistica e della metodologia scientifica a supporto delle startup e dei loro processi di innovazione, per verificare l’impatto sociale e innovativo nella nostra città. Tool importante per affiancare le nuove iniziative, testare le loro idee e fornire ai soggetti patrocinanti uno studio che può essere utilizzato come strumento di analisi dell’opinione pubblica e della sensibilità dei cittadini sui temi ambientali anche in merito all’Agenda 2030 e alla transizione ecologica PNRR.

Add Comment

Click here to post a comment

Appuntamenti